Notizie

La sottigliezza delle cose elevate

23 Luglio - 25 Ottobre 2020

Artisti:

Andrea Galvani

Andrea Galvani presents La sottigliezza delle cose elevate, an immersive interdisciplinary project designed especially for the monumental space of Pavilion 9B at the Mattatoio in Rome.

Constructed in 1888-1891 by the celebrated architect Gioacchino Ersoch, the Mattatoio is considered one of the most important industrial landmarks in Rome. From 2002-2018, it was the second seat of the MACRO Museum of Contemporary Art, first known as MACRO Future and then MACRO Testaccio, with an expansive exhibition space of 6,000 sqm stretching across two pavilions. Today, under the direction of Azienda Speciale Palaexpo, the Mattatoio juxtaposes its iconic historical structure with some of the most ambitious, foreword-thinking and experimental exhibitions in the international contemporary art world.

Galvani's La sottigliezza delle cose elevate [The Subtleties of Elevated Things] is conceived as an open laboratory, an experiential environment in constant and continuous evolution. The exhibition comes to life through a series of intensive on-site interventions and three-month performance that gradually unfold over the entire duration of the show. Collaborating with the Departments of Physics, Mathematics, Neuroscience, Astrobiology, Molecular Medicine, Biochemical Science, and Electrical Engineering at the Sapienza University of Rome, as well as researchers at CERN and Virgo data analysis group, the artist brings the raw processes of scientific research, computation, and analysis to the center, exposing what is normally invisible to us. La sottigliezza delle cose elevate manifests Galvani's ongoing commitment to honoring the power of human knowledge while simultaneously emphasizing its limits, circumscribing a perimeter of action that moves forward—able to appear and generate itself from its own impossibility.

La Sottigliezza delle cose elevate by Andrea Galvani is the inaugural exhibition in Dispositivi sensibili [Sensitive Devices], a three-year program conceived by Angel Moya Garcia for Pavilion 9B of the Mattatoio, advancing projects by some of the most important international artists engaging performance in their work today.

www.mattatoioroma.it


Anti-Gone

26 - 30 Gennaio 2020

Artisti:

Theo Triantafyllidis

Part theatre, part Twitch.tv, questa opera rivoluzionaria consiste in una trasmissione televisiva in streaming di lungometraggi, i cui personaggi centrali, Spyda e Lynxa, sono avatar alimentati dall'auricolare VR e dalla tuta da mocap indossati dagli attori del palcoscenico che giocano nel vasto mondo virtuale durante ogni esibizione. Ambientato in un mondo post-cambiamento climatico che infuria con ribellione ed eccessi del tardo capitalismo, Anti-Gone è una ricerca di felicità nella città sommersa, dove i personaggi fanno acquisti, fanno uso di droghe e di cinema hotbox. Questa mostra è ospitata al Biodigital Theatre di New Frontier Central all'interno del contesto del Sundance Institute.

www.sundance.org


The Dark Collection

Gennaio, 15 2020

Artisti:

Luca Pozzi

La piattaforma cross-disciplinare Swan Station è lieta di presentare "The Dark Collection", il primo progetto di realtà aumentata in stile guerriglia di Luca Pozzi in un'istituzione museale. Il 24 dicembre a mezzanotte verrà rilasciata un'applicazione Android per smartphone, scaricabile direttamente dal sito dell'artista. Chiamata the "Dark Collection" e installabile gratuitamente sul proprio device, renderà reale la presenza di una serie inedita di dodici sculture in 3D graphics denominate "Third Eye Prophecy" all'interno degli spazi della collezione della Pinacoteca di Brera di Milano costituendo a tutti gli effetti una mostra alternativa. Una ricca collezione che unisce ai primi esperimenti di arte gotica lombarda del 1200, opere futuriste e metafisiche di inizio '900 passando per i capolavori rinascimentali italiani di Bellini, Mantegna, Tintoretto, Veronese fino a Caravaggio, e che a partire dal 25 dicembre, si accrescerà di una collezione parallela, immateriale ed oscura, donata dall'artista milanese alla sua città natale.

www.lucapozzi.com


I 25 anni della collezione Falkenberg

30 Novembre 2019 - 24 Maggio 2020

Artisti:

Jon Kessler

In occasione del 25 ° anniversario della Collezione Falckenberg, il Deichtorhallen Hamburg presenterà una mostra completa dal 30 novembre 2019 al 24 maggio 2020, che si concentrerà su installazioni e sculture della collezione. La mostra comprende circa 100 opere di oltre 60 artisti di fama internazionale, tra cui Olaf Breuning, Jimmie Durham, Mark Dion, Thomas Hirschhorn, Jon Kessler, azionista Jessica, Diana Thater, Cosima von Bonin, Franz West, Mike Kelley, General Idea e Erwin Wurm.

www.sammlung-falckenberg.de


Game on

29 Novembre 2019 - 31 Maggio 2020

Artisti:

Daniel Canogar

La Fondazione Canal presenta la mostra Game On. La storia del videogioco 1972-2020, la più grande mostra internazionale sulla storia e la cultura del videogioco. Per la prima volta in Spagna, e in collaborazione con il Barbican Centre di Londra, la mostra può essere vista a Madrid, dal 29 novembre al 31 maggio nella sala espositiva di Pº de la Castellana 214.
In oltre 2.500 metri quadrati di spazio espositivo, 15 sezioni tematiche coprono l'affascinante storia dei videogiochi dagli anni sessanta alle ultime creazioni. Game On è anche una mostra interattiva con oltre 150 titoli giocabili, da Mario a Lara Croft e da Pong a Street Figther.

www.fundacioncanal.com


Jon Kessler on show at MoMA PS1

03 Novembre 2019 - 01 Marzo 2020

Artisti:

Jon Kessler

La galleria è lieta di annunciare la partecipazione dell'artista Jon Kessler alla mostra collettiva Theatre of Operation, The Gulf Wars 1991-2011 presso il MoMA PS1 di New York e che sarà possibile visitare fino al primo di marzo. L'impegno militare americano in Iraq negli ultimi 30 anni ha avuto un impatto indelebile sulla cultura contemporanea e sul lavoro degli artisti di tutto il mondo. Questa mostra collettiva su larga scala esamina l'eredità di questi conflitti a partire dalla Guerra del Golfo nel 1991, con oltre 300 opere di oltre 80 artisti con base in Iraq e le sue diaspore, oltre a quelli che rispondono alla guerra dall'Occidente.

www.moma.org


Compagni e Angeli @ Auditorium Parco della Musica

01 Novembre 2019 - 09 Gennaio 2020

I disegni sono la somma delle idee sviluppate daAlfredo Pirriper due installazioni stabili e una temporanea dedicate ad Antonio Gramsci. Questi disegni si succedono come brani di un pensiero che agisce per sollecitazioni differenti. Alcuni si riferiscono allo spazio quale vettore emozionale e portatore di luce, altri ai materiali che compongono le installazioni: lastre di plexiglas semi-trasparente e colorato che contengono piume bianche. I disegni si succedono sulla parete in maniera simultanea, senza più l'ausilio dello svolgere le pagine che scandisce il tempo della comprensione. Le immagini dialogano fra loro in tutte le direzioni come fogli liberi di creare associazioni e movimenti. I soggetti stessi divengono interpreti di un racconto multidirezionale, di uno stato emotivo che ci trasporta verso un progetto, al limite dell'architettura e che avrà proprio nell'atto costruttivo il suo epilogo finale. Le tre installazioni, di Tirana, Turi, all'esterno del carcere di Gramsci e dell'Auditorium Parco della Musica, dialogheranno strettamente con l'architettura dei luoghi.

www.auditorium.com


Neue Städte - Neue Menschen

27 Ottobre 2019 - 12 Gennaio 2020

Artisti:

Esther Stocker

La mostra esamina la relazione tra concetti estetici e contenuti del nuovo edificio degli anni '20, nonché idee pittoriche con principi musicali e ritmici. Allo stesso tempo, a Francoforte (Oder) vengono fatti riferimenti concreti alle architetture di questa "modernità sconosciuta".

www.blmk.de


Firenze
Piazza Carlo Goldoni 2
50123 | Firenze | Italia
T. (+39) 055 661356
gallery@eduardosecci.com
www.eduardosecci.com

 
Facebook Instagram Twitter YouTube Artsy Artnet

Aperto oggi 10:00 - 13:30 + 14:30 - 19:00

 

Eduardo Secci Contemporary s.r.l soc. unip.
Cap. Soc. IV 1.000.000,00 €
IT C. F. P.IVA N. ISCR. REG. IMP. FI 06421100485
Sede Legale Piazza Carlo Goldoni 2
50123 | Firenze | Privacy & Cookies